Escursione Selinunte

I ruderi di Selinunte si trovano sul territorio del comune di Castelvetrano, nella parte meridionale della provincia di Trapani. Tutto il terreno interessato forma oggi un parco archeologico della dimensione di circa 40 ettari.
Le sculture trovate negli scavi di Selinunte si trovano soprattutto nel I ruderi di Selinunte si trovano sul territorio del comune di Castelvetrano, nella parte meridionale della provincia di Trapani. Tutto il terreno interessato forma oggi un parco archeologico della dimensione di circa 40 ettari.
Le sculture trovate negli scavi di Selinunte si trovano soprattutto nel Museo Nazionale Archeologico di Palermo. Fa eccezione l'opera più famosa, l'Efebo di Selinunte, che è oggi esposto al Museo Comunale di Castelvetrano.
Il parco di Selinunte è divisibile nelle seguenti aree:

  • L'Acropoli,
  • La collina orientale La collina Mannuzza (con la città antica)
  • La collina Gaggera (con il santuario della Malophoros)
  • Le necropoli

fonte Wikipedia

Numeri Utili

Comune: 0924 909111 Ufficio Turistico Selinunte: 0924 46251
Polizia: 113/ 0924 909500 Ospedale: 0924 930394
Teatro Selinus: 0924 909610   Parco Archeologico: 0924 46277

 

Proposta di escursione:

Mazara e Selinunte (mezza giornata) € 39,00*

Mazara: visita del centro storico con le sue numerose chiese. Facoltativa la visita del famoso satiro danzante.

Selinunte: La città di Selinunte ebbe una breve ma intensa vita; il suo splendore è testimoniato dalle molteplici rovine. Il tempio più importante dei templi orientali era il tempio G, probabilmente dedicato ad Apollo. Ad ovest si ammirano le rovine dell'Acropoli e del tempio A e C.

* Ingressi, extra, pasti e bevande non sono inclusi nel prezzo!

 

- Bambini 0-3 anni gratis

- Partenza garantita minimo 4 partecipanti